Sei qui: Chirurgia ORL - Parotidectomia

La parotidectomia è l'intervento chirurgico a cui si ricorre in caso di tumori (benigni o maligni) ed infezioni croniche della ghiandola parotide.
Si effettua tramite una incisione a livello della loggia parotidea (ben mascherata dalla piega dell'orecchio e dal contorno della mandibola) e prevede l'asportazione del lobo profondo e del lobo superficiale della parotide (parotidectomia totale), del solo lobo superficiale (parotidectomia superficiale o laterale) o del solo tumore (enucleoresezione).
In alcuni casi la parotidectomia deve essere associata ad un intervento di svuotamento linfonodale del collo.
Viene eseguita in anestesia generale e si completa con il posizionamento di un drenaggio che verrà tenuto in sede per 2 o 3 giorni.

Privato e Convenzionato