Sei qui: Chirurgia ORL - Tonsillectomia

La tonsillectomia è l'asportazione chirurgica delle tonsille a cui è necessario ricorrere in presenza di tonsilliti particolarmente frequenti e severe, tonsilliti croniche (anche lievi) o in presenza di una tonsillite acuta degenerata in ascesso tonsillare.
Storicamente eseguita con l'ausilio di pinze e forbici, oggi può essere effettuata (esclusivamente in anestesia generale) tramite un bisturi a radiofrequenza a cui fa seguito una cauterizzazione della ferita anziché l'applicazione dei tradizionali punti di sutura.
Grazie all'utilizzo di questa nuova tecnica sono notevolmente diminuiti i tempi di intervento e soprattutto il sanguinamento intraoperatorio.

Privato e Convenzionato